Procede a grandi passi la costruzione del Nab1250. La prima delle barche a vela in legno si prepara a uscire dal nuovo cantiere toscano Nabys di Signa.

Secondo il cronoprogramma aggiornato, il completamento dell’imbarcazione e il varo avverranno nel mese di luglio con la partecipazione del partner Cantiere di Punta Ala.

TUGA E INTERNI IN LEGNO

La settimana scorsa è stata  completata la posa in opera della tuga, e ora è in corso la messa a punto dell’allestimento interno. In parallelo, il team Nabys si prepara a laminare la coperta.

  • nab1250-tuga-legno
  • nab1250-tuga-legno
  • Nab1250-interni-costruzione
  • nab1250-interni-costruzione

Il prototipo convince sempre più, perchè prende consistenza e si avvicina a quanto era il risultato finale atteso. Il Nab12.50 è rivolto ai velisti sofisticati ed esperti, amanti della navigazione veloce e sportiva (QUI la pagina con la scheda tecnica).

IL CANTIERE NAUTICO

Con il varo del Nab12.50 si attua l’ingresso effettivo di Nabys nel mercato. La startup nasce per realizzare un connubio tra innovazione e tradizione. L’obiettivo è costruire barche in legno ma di nuova concezione: attuali, veloci, piacevoli da condurre, comode da vivere.

Il prototipo è già venduto. Al momento del varo e della dimostrazione del Nab12.50 saranno accolti i nuovi ordini di costruzione per la consegna da effettuare nella primavera del 2022.